Pakistan. Simba, il capretto dalle orecchie lunghe, è ormai una star internazionale

- Advertisement -

AgenPress – Tutti hanno sentito parlare di Dumbo: l’elefante dei cartoni animati le cui orecchie erano così enormi da essere ridicolizzato dai suoi coetanei e costretto a eseguire crudeli acrobazie da circo.

Non è più l’unico animale a raggiungere la fama per le lunghe anse sportive.

- Advertisement -

In Pakistan è diventato famoso Simba, il capretto di Karachi, in Pakistan, le cui due orecchie misurano 54 cm (21 pollici) ciascuna.

Simba è ormai una star globale: vincendo concorsi di bellezza e vivendo un’esistenza viziata.

L’allevatore di Simba, Mohammad Hasan Narejo, ha detto  di essersi persino avvicinato al Guinness World Records per registrare l’animale come “capra dalle orecchie più lunghe”. Attualmente non si sa se ne esistano altre, e quindi non è chiaro se le orecchie di Simba siano davvero da record.

- Advertisement -

Simba è già diventato una celebrità sui social media in Pakistan dopo che le foto delle sue orecchie straordinarie hanno iniziato a circolare.

Ad esempio, il fatto che siano un pericolo di inciampare. Per prevenire un incidente, il signor Narejo ha fatto ricorso a piegare le orecchie di Simba intorno alla schiena e ha anche progettato un’imbracatura indossabile per fare lo stesso lavoro.

Un’altra paura sono gli allevatori rivali, le cui attenzioni indesiderate sono fonte di preoccupazione per il signor Narejo. Si è rivolto alla preghiera e ai riti tradizionali per allontanare qualsiasi potenziale malevolenza da parte degli altri.

“Recitiamo versi coranici e soffiamo su di lui per scacciare il malocchio”.

Alla fine, tuttavia, i suoi piani sono più ambiziosi. Vuole allevare Simba per promuovere l’immagine del Pakistan come leader mondiale nell’allevamento di capre.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati