Palermo, caos seggi: Codacons presenta esposto alla Procura della Repubblica

- Advertisement -

REATI GRAVISSIMI CONTRO DIRITTO DI VOTO. PRONTI A CHIEDERE BLOCCO E RIPETIZIONE DELLE ELEZIONI


AgenPress. Sul caos dei seggi scoppiato a Palermo il Codacons presenta un esposto alla Procura della Repubblica e, in caso di violazioni del diritto di voto riconosciuto ai cittadini, l’associazione è pronta a chiedere il blocco e la ripetizione delle elezioni amministrative in città.

- Advertisement -

Siamo in presenza di possibili reati gravissimi a danno del diritto di voto costituzionalmente riconosciuto ai cittadini italiani – afferma il Codacons – Per tale motivo depositeremo domani un esposto alla Procura di Palermo affinché accerti quanto accaduto e le relative responsabilità, e verifichi le violazioni commesse a danno degli elettori palermitani.

Chiediamo al Governo di attivarsi affinché il diritto di voto sia correttamente riconosciuto in egual misura a tutti i cittadini, anche prorogando di un giorno la durata delle elezioni a Palermo e, qualora dovessero emergere lesioni ai diritti costituzionali dei cittadini, siamo pronti a chiedere in tribunale il blocco e la ripetizione dell’intera tornata elettorale a Palermo – conclude il Codacons.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati