Dati Covid in tempo Reale

All countries
196,619,298
Confermati
Updated on 28 July 2021 23:55
All countries
176,287,388
Ricoverati
Updated on 28 July 2021 23:55
All countries
4,202,440
Morti
Updated on 28 July 2021 23:55

PD. Letta, incrostato di maschilismo, serve cura shock. Italia Paese al maschile

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  “Io faccio il rompighiaccio. Ho scelto di proporre due capigruppo donna, che sono due vertici del Pd. Ma in questi giorni ho dovuto combattere contro le critiche di maschi, bianchi, cinquantenni che mi dicevano: due donne pur che sia? “. Lo dice Enrico Letta a Dataroom su Corriere.it.

“La situazione del Pd è incrostata di un maschilismo per il rompere il quale c’è bisogno di gesti forti. Quando sono arrivato c’erano undici figure maschili ai vertici. Quando mi hanno chiamato a Parigi per convincermi a fare il segretario ho detto: scegliete piuttosto un segretario donna. C’è bisogno di una cura shock per un sistema anchilosato”.

“L’Italia è un paese tuto al maschile, questa è una partita fondamentale per il futuro, scegliere talenti in un insieme più largo”, aggiunge.  Affidare la guida dei gruppi parlamentari a due donne vuole essere “un messaggio al Paese, vorrei che se ne parlasse, che si aprisse un dibattito. Le quote rosa sono una soluzione assolutamente brutta ma necessaria, chi le critica deve darmi un’alternativa, se c’è. Le critiche e l’ironia sulla quote rosa sono tipiche del benaltrismo italiano”, aggiunge. “Chi ha responsabilità deve assumere la decisione che ho preso io” e la “questione chiave sono i vertici, nelle posizioni apicali c’è sempre uomo e non solo in politica: prendete le università, ci sono tantissime professoresse eppure i rettori al 95 per cento sono maschi, prendete i media, i principali giornali italiani, i vertici apicali sono tutti al maschile”.

 

Altre News

Articoli Correlati