Dati Covid in tempo Reale

All countries
240,190,120
Confermati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
215,766,611
Ricoverati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
4,893,211
Morti
Updated on 14 October 2021 18:56

Perugia. Bimbo ucciso a coltellate. La madre entra in un supermercato e lo adagia nel nastro della cassa

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  Intorno alle 15,30 di oggi personale del 118 e militari della Compagnia dei Carabinieri di Città della Pieve sono intervenuti presso il supermercato Lidl di Po Bandino (frazione di Città della Pieve) dove una 44enne  ungherese era  entrata tenendo in braccio il figlio di due anni morto e con alcune ferite da arma da taglio sul corpo.

Lo ha adagiato su un nastro trasportatore di una cassa al momento chiusa e ha chiesto aiuto.

All’arrivo dei sanitari il bambino era già deceduto. Il corpo del piccolo presentava numerose ferite da arma da taglio sul collo e sul torace. La donna, in evidente stato confusionale, ha fornito prime versioni contrastanti sulla dinamica degli eventi. Risulta domiciliata a Chiusi, nel Senese, a casa di un conoscente. Adesso è stata portata in caserma. La sua posizione è ora al vaglio dell’Autorità giudiziaria. E’ omicidio l’ipotesi per la quale procede la procura della Repubblica di Perugia.

I rilievi dei carabinieri sono terminati. Il corpo è stato portato via con un furgone bianco. Davanti al supermercato è rimasta comunque una pattuglia dell’Arma insieme a personale della vigilanza. I carabinieri sono anche davanti al casolare diroccato e disabitato dove sono stati compiuti alcuni rilievi. Si trova non lontano dal supermercato e qui gli investigatori avrebbero trovato elementi che potrebbero essere utili alle indagini. E’ probabile che in queste ore gli inquirenti abbiano sentito la donna ma su questo non ci sono conferme.

Altre News

Articoli Correlati