Dati Covid in tempo Reale

All countries
244,133,259
Confermati
Updated on 24 October 2021 06:38
All countries
219,476,467
Ricoverati
Updated on 24 October 2021 06:38
All countries
4,959,628
Morti
Updated on 24 October 2021 06:38

Porreca (Svicom) a Re Mind: “i centri commerciali contribuiscono per il 4% al PIL italiano”

- Advertisement -
- Advertisement -

Agenpress. Ha partecipato al think tank Re Mind tra istituzioni e operatori della Filiera Immobiliare Fabio Porreca, Ceo Svicom che ha fatto presente che “ i centri commerciali, che sono rimasti aperti durante la fase di lockdown, pur limitatamente alle attività essenziali consentite, contribuiscono per il 4% al PIL italiano dando lavoro diretto a circa 587.000, 783.000 se si tiene conto anche delle componenti indirette e dell’indotto, con un contributo annuo per le casse dello Stato in termini di tassazione di circa 28 miliardi”.

 

“I centri commerciali” ha proseguito Porreca “in quanto luoghi gestiti, organizzati e controllati, garantiscono alti standard di sicurezza attraverso l’adozione di protocolli, misure e strumenti efficaci di contenimento del rischio (controllo degli accessi e del distanziamento interpersonale; pulizia, igiene e sanificazione; misurazione della temperatura; obbligo di mascherina; dispenser di gel sanifcante; ecc.)”.

Ha concluso così Porreca “Le principali richieste di sostegno alla filiera sono sintetizzabili in tre punti:

1. Consentire nel più breve tempo possibile la ripetuta di tutte le attività.

2. Estendere il credito d’imposta sulle locazioni commerciali anche ai contratto d’affitto d’azienda e alla categoria catastale D/8. 3. Garantire liquidità, vera e immediata, alle imprese della filiera sotto forma di concessione credito, ma anche di contributi a fondo perduto. Partecipo con piacere ai tavoli Re Mind dove ci si confronta sui temi di tutta la filiera immobiliare”.

Altre News

Articoli Correlati