Quirinale. Salvini, la sinistra ha bocciato tutte le proposte. Se si fugge e non si vota, la situazione non si risolve

- Advertisement -

AgenPress –  “La sinistra ha bocciato giurati, costituzionalisti, abbiamo fatto almeno una decina di proposte: quella su cui portiamo centinaia di voti a nome di milioni di italiani è la più alta, più terza e meno politica che fu eletta presidente del Senato con il 75% dei voti, non un’era fa ma 4 anni fa”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini in conferenza stampa a Montecitorio.

Elisabetta Casellati “potrebbe essere storicamente il primo presidente donna della Repubblica. Oggi la sinistra ha possibilità di aiutarci, entro oggi pomeriggio se c’è accordo sulla carica istituzionale più alta, dopo Mattarella, si può chiudere dopo una settimana di incontri, retroscena che confondono desideri con realtà”.

- Advertisement -

“Ho appena esercitato il mio diritto-dovere di votare per scegliere un presidente all’altezza. Sono deluso, da cittadino italiano, dalla fuga della sinistra che diserta il voto. E anche le riunioni della maggioranza. Proporrò di rincontrarci prima del secondo voto del pomeriggio. Se si fugge e non si vota, la situazione non si risolve”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati