Regno Unito. Heappey: “stiamo lavorando per scoprire se sono state utilizzate armi chimiche in Ucraina”

- Advertisement -

AgenPress – Il ministro delle forze armate del Regno Unito afferma che Londra sta lavorando per confermare se le forze russe abbiano usato armi chimiche in Ucraina.

James Heappey ha detto a BBC Breakfast che le notizie sull’uso di tali munizioni contro la città meridionale assediata di Mariupol sono circolate sui social media ucraini, ma né l’intelligence della difesa britannica né le loro controparti a Kiev sono state in grado di verificare tali affermazioni.

- Advertisement -

Heappey aggiunge che il Regno Unito sta “lavorando urgentemente” per scoprire se sono state utilizzate armi chimiche. Ribadisce i commenti del ministro degli Esteri britannico lunedì sera secondo cui la Russia sarà “ritenuta a rispondere” e che qualsiasi uso di armi chimiche è “ripugnante” e “oltrepassa il limite”.

Se ci sono prove che tali armi sono state utilizzate, “tutte le opzioni sono sul tavolo” in termini di risposta internazionale, afferma Heappey.

“Verificarlo è chiaramente molto importante”, aggiunge Heappey. “Se sono state utilizzate armi chimiche, è un momento molto importante per il nostro Primo Ministro Boris Johnson e altri capi di governo in tutto il mondo. Il presidente Putin deve essere consapevole che l’uso di armi chimiche è inaccettabile”. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati