Dati Covid in tempo Reale

All countries
158,954,425
Confermati
Updated on 10 May 2021 01:25
All countries
137,380,659
Ricoverati
Updated on 10 May 2021 01:25
All countries
3,306,240
Morti
Updated on 10 May 2021 01:25
spot_img

#rifatepresto. L’ opinione di Roberto Napoletano. Gualtieri scherza col fuoco

Signor ministro della Complicazione, lei e il suo fidatissimo direttore Rivera state prendendo in giro gli italiani e cosa ancora più grave state facendo di tutto perché le imprese chiudano e l’economia italiana non riparta più


Agenpress – Pensavamo di averle viste tutte, ma in piena Depressione mondiale lo spettacolo imbarazzante di un ministro italiano della Complicazione che non chiede scusa, non corregge i suoi errori, e conduce allegramente il treno a deragliare va oltre ogni nostra immaginazione. Roberto Gualtieri non sa che strada prendere, annuncia viaggi mirabolanti, ma è bloccato in stazione e ha i vagoni pieni di carte sempre più pesanti come quelle che lui stesso ha sventolato domenica sera sulla TV di Stato per mostrare “quanto sono corpose le misure del governo”.

La verità è che litigano su tutto e non c’è una regia. La verità è che è partito con le 760 pagine delle richieste ministeriali pervenute a via XX Settembre un assalto alla diligenza, ma la diligenza è vuota senza soldi e senza idee. Soprattutto chi assale la diligenza e chi conduce il treno si occupano di tutto meno che di lavoratori, imprese e famiglie che avrebbero diritto a liquidità, contributi a fondo perduto compensativi e prestiti di sviluppo a tassi di favore non azionisti di Stato occulti. Ne avrebbero diritto subito senza dovere assistere al teatrino delle liti tra i capi bastone dei partiti della maggioranza che ogni sera rinviano le decisioni a data da destinarsi. Girano tutti a vuoto intorno a un decreto che sembra uscito dall’ufficio legislativo di Bisanzio che il Tesoro si ostina a presentare come un provvedimento che si prefigge di sveltire e ti fa venire il mal di testa dal numero delle pagine che raccattano marchette secondo la più “nobile” storia dei cosiddetti decreti Omnibus.

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca qui:

https://www.quotidianodelsud.it/laltravocedellitalia/editoriali/2020/05/11/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-ri-fate-presto-24-gualtieri-scherza-col-fuoco/

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati