Rinnovabili, Martino (Confapi – New Euroart): “Puntare ad una transizione omogeneamente distribuita”

- Advertisement -

AgenPress. “Il 95% delle richieste di grandi impianti di rinnovabili (principalmente solare ed  eolico) è incentrata su 4 regioni italiane: Puglia (47%), Sicilia (17%), Sardegna (16%), Basilicata (15%). A nord di Firenze,  se escludiamo il Friuli Venezia Giulia, c’è meno dell’1%.

Su queste quattro regioni servono quindi piani straordinari di dettaglio da parte del Governo. La  pianificazione per aree idonee sarà altrimenti largamente insufficiente. Per i grandi impianti bisogna puntare ad una transizione omogeneamente distribuita”.

- Advertisement -

Lo afferma l’Ing. Carlo Martino di Confapi presidente New Euroart. “Chiediamo- prosegue l’Ing. Martino – un sistema centrato sul Meridione d’Italia che  alimenta l’energivoro Nord. Un tema questo su cui la politica tutta si deve attivare presto e senza indugi”.

 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati