Dati Covid in tempo Reale

All countries
179,970,474
Confermati
Updated on 23 June 2021 10:29
All countries
163,018,228
Ricoverati
Updated on 23 June 2021 10:29
All countries
3,899,151
Morti
Updated on 23 June 2021 10:29

Riunito il Coordinamento regionale di Forza Italia Toscana

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Ieri sera si è tenuto il primo incontro del nuovo Coordinamento regionale di Forza Italia Toscana, indetto dal Commissario regionale Sen. Massimo Mallegni, registrando una grande partecipazione da parte di tutti i membri e degli eletti sul territorio. Hanno voluto dare la testimonianza del vivo apprezzamento a livello nazionale di questo ambizioso progetto il Sen. Roberto Berardi, le deputate On. Deborah Bergamini ed On. Erica Mazzetti, oltre al capogruppo in Consiglio regionale Marco Stella, il Vice Sindaco di Pisa Raffaella Bonsangue ed il Sindaco di Tresana Matteo Mastrini, entrambi membri del direttivo regionale.

Le persone oggi hanno “sete” e noi abbiamo il dovere di dare loro da “bere”. Da questo principio dobbiamo partire. I moderati italiani hanno una casa, devono soltanto tornare ad “abitarla”, questa Casa di chiama FORZA ITALIA!”  Ha esordito il Sen. Mallegni, “Forza Italia è l’unico movimento politico in grado di offrire una speranza per il futuro del nostro Paese e dalla Toscana vorremmo provare contribuire a questo progetto. Tornare al Governo il prima possibile.

Oggi in Toscana si è riunito il Coordinamento regionale, ovviamente via web, non potendoci riunire in una sala. Più di 60 persone tra donne e uomini capaci e motivati, con l’obiettivo di raccogliere proposte e offrire risposte a Famiglie e Imprese. Dall’esperienza della vita vissuta e lavorata, dall’impegno nelle amministrazioni locali per dare una possibilità anche alla nostra terra. È vero che la sinistra ha appena vinto le regionali ma noi non abbiamo perso, abbiamo soltanto rimandato la vittoria.“, conclude il Commissario regionale, prima di passare la parola ai numerosi partecipanti.

Il Sen. Mallegni ha ribadito la centralità del ruolo politico del Commissario regionale e dei Coordinatori provinciali nell’implementare le linee programmatiche del partito a livello regionale e locale, esortando ad un’attenzione sempre maggiore alle esigenze dei cittadini e delle imprese su tutto il territorio.

Grande risalto è stato dato nella riunione ai Dipartimenti regionali nel loro nuovo assetto (ad oggi nel ragguardevole numero di 26, il cui elenco è consultabile sul sito internet di Forza Italia Toscana nella sezione “Chi siamo>Il Coordinamento regionale“) che avranno un ruolo determinante nello sviluppo di proposte ed iniziative a servizio dei cittadini e delle imprese che verranno veicolate in tutte le sedi locali e regionali sotto forma di proposte di legge e di mozioni.

L’incontro, protrattosi per oltre tre ore per l’elevato numero di interventi da parte dei coordinatori provinciali, capi struttura (Azzurro Donna, Seniores e Giovani), dirigenti regionali e capi dipartimento, si è concluso con la promessa da parte del Commissario regionale di riunire il coordinamento ogni 15 giorni per condividere l’importante lavoro messo in campo da tutte le persone coinvolte.

Il nuovo corso di Forza Italia Toscana è avviato, nel nome della competenza, della partecipazione e del servizio al cittadino e alle imprese. Una sfida avvincente, con una struttura senza precedenti, che saprà ridare una nuova veste ad un partito che si propone come la casa di tutti i cittadini moderati che in questo delicato momento non si sentono adeguatamente rappresentati né tutelati dalle istituzioni.

Altre News

Articoli Correlati