Roma Capitale. Sì unanime Commissione a testo riforma per poteri legislativi. Soddisfatto Gualtieri

- Advertisement -

AgenPress –  La Commissione Affari costituzionali della Camera ha votato all’unanimità l’adozione del testo base della riforma costituzionale che attribuisce a Roma Capitale i poteri legislativi di una Regione. Il testo base è stato predisposto dai relatori Annagrazia Calabria (Fi) e Stefano Ceccanti (Pd) sulla base di quattro proposte di legge.

“E’ un passo avanti fondamentale affinché Roma si allinei alle altre grandi capitali occidentali: un obiettivo che Forza Italia persegue sin dal 2009, quando il governo Berlusconi volle una legge che si poneva come obiettivo un nuovo stato giuridico per la città e fondi adeguati. Oggi siamo parte attiva di questo percorso, il cui punto di partenza si deve ad una proposta di legge del nostro capogruppo alla Camera Paolo Barelli: siamo molto soddisfatti”, ha detto Annagrazia Calabria, vice presidente della Commissione Affari costituzionali della Camera dei Deputati.

- Advertisement -

“Sono molto contento che la Commissione Affari costituzionali della Camera dei Deputati abbia da oggi un testo di riforma dal quale iniziare una riflessione aperta e collaborativa tra tutti i livelli di governo che rafforzi il ruolo e i poteri di Roma Capitale. Adesso lavoriamo tutti insieme sia per mandare avanti questo percorso di riforma sia perché si possa avere al più presto, in coerenza con l’indirizzo espresso dal voto di oggi, una legge statale e una regionale che facciano da apripista al successivo passo costituzionale”, dice il Sindaco Roberto Gualtieri.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati