- Advertisement -

Agenpress. Ci sorprende come la sindaca Raggi si sia affrettata a riattivare sin dal 4 maggio le strisce blu, appena iniziata la Fase 2. E dire che, per ragioni sanitarie, in questo momento sarebbe preferibile incentivare gli spostamenti con mezzi propri, limitando il rischio di affollamenti sui mezzi pubblici o assembramenti nei pressi delle fermate.

Fratelli d’Italia ha presentato in Assemblea capitolina una mozione per ripristinare la gratuità delle strisce blu: è all’ordine del giorno della seduta di domani e vedremo come voterà il M5S.

Ci sorprende, inoltre, notare come la Raggi non abbia avuto la stessa solerzia nell’annunciare uno sconto sulle tasse sui rifiuti e per occupazione del suolo pubblico dovute da commercianti, artigiani, bar e ristoranti costretti a mesi di stop forzato. Imposte solo rinviate di qualche mese, ma da pagare per intero.

E’ quanto dichiara, in una nota, Giorgia Meloni.