Rotondi (FI-DC): “Sento il bisogno di un centrodestra ‘senza il trattino’

- Advertisement -
AgenPress. Chiamiamola pure nostalgia della Dc, o quantomeno del ‘Popolo delle libertà’, che fu l’esperienza più vicina, per numeri e posizionamento, al partito democristiano. Ma oggi cito Cossiga: sento il bisogno di un centrodestra ‘senza il trattino’, come direbbe il Presidente.
Serve un partito unitario del centrodestra, una formazione a vocazione maggioritaria in grado di stabilizzare il sistema con qualsiasi legge elettorale.
Questa è la sfida del 2023, e noi democristiani saremo dentro questa sfida sento il bisogno di un centrodestra ‘senza il trattino’, come direbbe il Presidente.
E’ quanto dichiara in una nota, Gianfranco Rotondi, vicecapogruppo alla Camera di Forza Italia e presidente di Verde è Popolare.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati