Agenpress. In caso di elezioni, Berlusconi deve sostenere un candidato premier nuovo, competente, eminente.

Intorno a lui va costruita una lista o un sistema di liste a seconda della legge elettorale. Le alleanze verranno di conseguenza, con chi ci starà. In politica non esistono alleanze eterne, schemi eterni, numeri eterni.

- Advertisement -

E’ quanto dichiara, in una nota, l’On. Gianfranco Rotondi  vicepresidente del gruppo di Forza Italia alla Camera.