Rovigo. Reddito cittadinanza senza averne diritto. 30 denunciati, 28 sono rumeni, un marocchino ed un cittadino del Gambia

- Advertisement -

AgenPress – Trenta cittadini stranieri denunciati per aver incassato indebitamente il reddito di cittadinanza senza averne alcun titolo,  28 sono di nazionalità rumena, mentre due sono, rispettivamente, un marocchino e un cittadino del Gambia.

E’ il bilancio dei controlli dei finanzieri della compagnia di Rovigo, della tenenza di Occhiobello e della tenenza di Lendinara che, coordinati dal Gruppo di Rovigo, hanno scandagliato la posizione di circa 400 persone scoprendo che trenta erano prive del requisito dell’effettiva residenza in Italia nei termini richiesti per poter usufruire del sostegno economico.

- Advertisement -

I finanzieri hanno dunque denunciato alla locale procura della Repubblica quattro responsabili mentre la posizione delle altre 26 persone è stata segnalata ad altre 13 procure della Repubblica sull’intero territorio nazionale.

E’ stata richiesta alle rispettive procure competenti l’emissione di un apposito decreto di sequestro preventivo da eseguirsi sulle somme percepite per un ammontare complessivo di oltre 137.000 euro. Inoltre, al fine di procedere alla revoca o decadenza del beneficio nei confronti delle persone denunciate, sono state inoltrate alle sedi territoriali dell’Inps le segnalazioni.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati