- Advertisement -

Agenpress. Essere attaccato dal “signor” Soros, speculatore senza scrupoli e nemico dell’Italia, sostenitore dell’immigrazione clandestina e finanziatore di Ong di ultrasinistra, è per me un onore e una medaglia!

E’ quanto dichiara, in una nota, Matteo Salvini in replica a Soros che lo aveva definito un pericolo per l’Italia perché vuole, a suo dire, lasciare l’Ue.