Dati Covid in tempo Reale

All countries
180,372,985
Confermati
Updated on 24 June 2021 06:31
All countries
163,377,976
Ricoverati
Updated on 24 June 2021 06:31
All countries
3,907,661
Morti
Updated on 24 June 2021 06:31

Scostamento di bilancio. Centrodestra si astiene in commissione. Governo accetti nostre proposte

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  Il centrodestra si è astenuto sul voto in commissione congiunta Bilancio e Finanze del Senato sulla relazione del governo sullo scostamento di Bilancio da 8 miliardi, che andrà un Aula domani. E’ quanto si apprende da fonti parlamentari. Ieri in commissione Bilancio alla Camera, sempre sullo scostamento, la Lega ha votato no, il gruppo di Fdi si è astenuto e Forza Italia non ha partecipato al voto.

La questione dello scostamento, nell’ambito dell’emergenza coronavirus, sarà discussa in Senato e per la sua approvazione è prevista la maggioranza assoluta, quindi anche il sostegno delle forze di opposizione. Intanto, in commissione congiunta Bilancio e Finanze è già arrivato il subemendamento del governo che contiene il Dl Ristori ter, che verrà esaminato dalle commissioni insieme al Ristori Uno e al Ristori Bis.

“Sullo scostamento, Fratelli d’Italia non è disposta a votare alla cieca” – aveva già fatto sapere Giorgia Meloni che aveva anche chiesto al centrodestra di definire una serie di proposte sulle quali chiedere un “impegno preciso” del governo e “solo dopo – aveva aggiunto la leader di FdI – si potrà decidere l’atteggiamento da tenere”. “Noi del centrodestra abbiamo già votato due scostamenti – ha concluso Giorgia Meloni – e in tutto sono sono stati messi oltre 80 miliardi a disposizione del governo, e in gran parte sono stati dilapidati“. Per la Meloni “non è senso di responsabilità dare soldi alla cieca, senza sapere come verranno spesi”.

“Nel centrodestra lavoriamo per una risoluzione e per un voto comune sui provvedimenti in arrivo in Parlamento, a partire dallo scostamento, perchè uniti si è piu’ forti” – le fa eco il segretario della Lega Matteo Salvini, che aggiunge: “Noi non abbiamo ancora deciso come votare, senza prima avere risposte sulle nostre proposte ma siamo assolutamente disponibili al confronto“.

Altre News

Articoli Correlati