Severodonetsk. Leader separatista: “gli ucraini hanno due opzioni, arrendersi o morire”

- Advertisement -

AgenPress – Le forze ucraine a Severodonetsk devono arrendersi o affrontare la morte, ha detto lunedì un leader della cosiddetta Repubblica popolare separatista di Donetsk (DPR) nell’Ucraina orientale.

“Hanno due opzioni: seguire l’esempio dei loro colleghi e arrendersi, o morire”, ha affermato Eduard Basurin, vice capo del dipartimento della milizia popolare nella DPR, riferisce il media statale russo RIA Novosti.

- Advertisement -

“Non hanno altre opzioni”, ha aggiunto. Le forze russe hanno ora il controllo della maggior parte di Severodonetsk , l’epicentro della sanguinosa battaglia per la regione ucraina orientale del Donbas, ma le linee ucraine verso la città non sembrano ancora del tutto interrotte.

Serhiy Hayday, capo dell’amministrazione militare della regione di Luhansk, ha detto lunedì che l’Ucraina sta ancora riuscendo a evacuare alcune persone dalla città, ma è stata limitata dall’entità del bombardamento.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati