Silvio Berlusconi interviene al Congresso di Verde è Popolare

- Advertisement -
AgenPress. Caro Gianfranco, cari amici,
desidero rivolgere a tutti voi un saluto affettuoso, dal profondo del cuore.
Un saluto che nasce prima di tutto dall’antica amicizia con Gianfranco, da una consuetudine negli anni nella quale ho apprezzato sempre più la sua lealtà, la sua coerenza ma anche la sua fantasia e la creatività politica che ha messo in campo tante volte.
Anche la nascita del nuovo soggetto politico al quale state dando vita, che coniuga le antiche, solidissime radici democratico-cristiane con un tema straordinariamente attuale come la tutela dell’ambiente, è un esempio della capacità di Gianfranco Rotondi e delle persone che collaborano con lui di andare oltre gli schemi, senza perdere la propria coerenza.
L’ambiente è un tema che non può avere connotazioni ideologiche, non può essere appannaggio di una parte politica, ma ha un profondo significato culturale, civile, direi addirittura morale, secondo l’ispirazione suggerita dal Pontificato di Papa Francesco.
La cura del creato è un dovere per ogni uomo e prima di tutto per i cristiani. Ecco, dunque la coerenza del vostro impegno, che merita la migliore fortuna.
Sono certo che continueremo a collaborare ancora negli anni a venire come abbiamo fatto fino ad oggi, perché considero la vostra presenza molto importante nel centro-destra. Un’importanza che va al di là di ogni considerazione numerica, e si basa sul passato del quale siete testimonianza e sul futuro che volete costruire, che vogliamo costruire insieme.
Il centro-destra è la nostra casa naturale. Insieme oggi sosteniamo il governo Draghi, il governo di emergenza e di unità nazionale che noi per primi abbiamo voluto e che deve durare fino alla fine della legislatura, per completare il buon lavoro fatto finora e per fronteggiare i disastrosi effetti della crisi ucraina sul mercato dell’energia e delle materie prime.
Una crisi di fronte alla quale abbiamo un duplice dovere: quello di lavorare per la pace e quello di fare la nostra parte con l’Alleanza Atlantica, con l’Occidente, con l’Europa, per porre fine ad un’aggressione militare inaccettabile.
Cari amici, i motivi di consonanza fra noi sono tanti e tali che sarebbe difficile ricordarli tutti. Mi limito quindi ad osservare che voi siete parte di quel centro che è essenziale per vincere le elezioni e per avere un centro-destra di governo credibile in Europa e nel mondo.
Un centro che non può essere neutrale fra destra e sinistra, che è alternativo alla sinistra e distinto dalla destra come lo sono i partiti del PPE. Un centro che deve essere trainante per vincere, con i nostri alleati del centro-destra, le prossime elezioni politiche, quando si tornerà alla naturale dialettica fra due schieramenti.
Forza Italia sta lavorando per questo, e i risultati stanno premiando la nostra linea di coerenza e di rigore. Il vostro aiuto è stato molto importante fino ad oggi e lo sarà ancora di più in futuro.
Il vostro movimento politico, che considero un po’ anche mio, visto che mi avete voluto Presidente onorario, è una bella realtà. Bella per le idee che porta, bella per la coerenza, bella per il coraggio intellettuale che dimostrate.
L’impegno dei cattolici in politica, da Sturzo e De Gasperi ad oggi, coincide con la storia della libertà e della democrazia nel nostro paese. Io personalmente ho cominciato a “fare politica” da ragazzo, affiggendo i manifesti della DC di De Gasperi nella campagna elettorale del 1948. Subii per questo anche la prima aggressione da parte di militanti comunisti. Non sarebbe stata l’ultima, come sapete.
Per questo con voi mi sento a casa, e mi auguro che ci sarà presto l’occasione di vederci di persona. Nel frattempo, dal profondo del cuore, vi rivolgo i miei auguri per la migliore riuscita dei vostri lavori, e – a ciascuno di voi personalmente – di poter realizzare i sogni e i desideri più belli che portate nel cuore per voi e per le persone che amate.
E dunque:
Viva Gianfranco, Viva la Democrazia Cristiana, viva l’Ambiente.
Un caro saluto a tutti.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati