Sostegni bis. 6 mln per controllare presenza covid in acque reflue

- Advertisement -

AgenPress –  “Con un finanziamento di cinque milioni e 800mila euro viene istituita l’attività di sorveglianza sistematica del Sars-CoV-2 e delle sue varianti nelle acque reflue, che sarà svolta dal Ministero della Salute e dall’Iss, con il supporto delle Regioni e delle Province Autonome.

L’obiettivo è di utilizzare maggiormente questa nuova fonte di informazioni indipendenti sulla diffusione del virus, per fornire elementi utili ai processi decisionali in materia di salute pubblica, come raccomandato anche dalla Commissione UE”.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati