Spese militari. Conte, abbiamo il diritto di essere ascoltati. Non in Def ma problema va affrontato

- Advertisement -

AgenPress –  Sulle spese militari “non può essere assolutamente che il governo non ci ascolti e che nel Def ci siano quelle fughe in avanti che abbiamo sentito negli scorsi giorni: abbiamo il diritto di farci ascoltare perché rappresentiamo una parte importante del paese”. Così il leader M5s Giuseppe Conte in conferenza stampa al termine della plenaria dei Comitati M5s.

“Nel Def ragionevolmente non ci sarà scritto qualcosa del genere, ma questo non toglie che è una prospettiva che dobbiamo affrontare. Il problema può essere procrastinato ma dobbiamo affrontarlo dal punto di vista politico”.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati