- Advertisement -

Agenpress. In memoria di Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca e degli uomini della sua scorta, che 28 anni fa vennero barbaramente assassinati.

Una giornata sconvolgente che ancora turba coscienze e cuori di tutti gli Italiani.
Per non dimenticare mai il loro sacrificio, per onorare la vita degli eroi che l’hanno persa per la libertà di tutti noi, ogni giorno ci guidi un principio: lotta alla mafia, sempre e dovunque, con qualsiasi mezzo.

I mafiosi devono stare in galera, non uscirne come accaduto in queste settimane.

Lo dichiara, in una nota, Matteo Salvini.