Dati Covid in tempo Reale

All countries
177,483,494
Confermati
Updated on 16 June 2021 13:10
All countries
160,213,312
Ricoverati
Updated on 16 June 2021 13:10
All countries
3,840,085
Morti
Updated on 16 June 2021 13:10

Sudan: Da Re (Lega), imprenditore veneto prigioniero, chiesto riscatto a famiglia: Ue intervenga. Violati diritti umani

AgenPress. “L’Alto Rappresentante per la politica estera dell’Ue non ritiene di doversi attivare immediatamente per la liberazione di Marco Zennaro, cittadino europeo, detenuto in un Paese extra-europeo?

L’Unione Europea dovrebbe esprimersi rapidamente e chiaramente a condanna delle autorità sudanesi responsabili di una grave violazione dei diritti umani. Zennaro, imprenditore veneziano, è prigioniero in Sudan da oltre 50 giorni.

Si trovava in Africa per lavoro: a inizio aprile è stato fermato e rinchiuso in una prigione di Khartoum. Accusato di frode ma, non si esclude possa, invece, essere vittima di un sequestro a scopo di estorsione. Per la sua liberazione, infatti, sono stati chiesti 700.000 euro ai parenti.

Secondo notizie di stampa la famiglia avrebbe ricevuto richieste di pagamento accompagnate da riferimenti al caso di Giulio Regeni, il ricercatore friulano rapito e ucciso in Egitto nel 2016. Attualmente il nostro connazionale si trova in una cella con altri 30 detenuti in condizioni disumane, il suo stato di salute richiederebbe il ricovero in ospedale ma al momento le autorità sudanesi hanno ritenuto il ricovero non essenziale. Inoltre, Zennaro non avrebbe diritto di visita e sarebbe vessato da continue pressioni psicologiche”.

Così l’europarlamentare veneto Gianantonio Da Re, firmatario dell’interrogazione depositata oggi per richiedere l’intervento immediato dell’Unione Europea per la liberazione dell’imprenditore veneziano.

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati