Dati Covid in tempo Reale

All countries
266,092,499
Confermati
Updated on 5 December 2021 22:14
All countries
237,911,763
Ricoverati
Updated on 5 December 2021 22:14
All countries
5,270,280
Morti
Updated on 5 December 2021 22:14

“Super Green pass”, le nuove regole del decreto in vigore dal 6 dicembre 2021

- Advertisement -

AgenPress – Il nuovo certificato sarà valido anche in zona bianca fino al 15 gennaio. Bar, ristoranti, cinema, teatri diventano accessibili solo a vaccinati e guariti, in possesso del Green Pass che sarà valido 9 mesi e non 12. Il Green Pass ‘semplice’, legato anche all’esito negativo dei tamponi, serve per recarsi al lavoro, accedere agli alberghi, utilizzare i mezzi di trasporto pubblico locale, i treni regionali e interregionali.

Le nuove norme escluderanno chi non è vaccinato da una serie di attività anche in zona bianca per almeno 40 giorni, fino a metà gennaio. Sarà indispensabile essere vaccinati o guariti per poter accedere a spettacoli, cinema, eventi sportivi (stadi di serie A compresi), bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche in zona bianca e gialla. In zona gialla e arancione nessuna chiusura né riduzione di capienza ma i relativi divieti scatteranno solo per i non vaccinati.

- Advertisement -

Introdotto dal 6 dicembre il green pass “rafforzato”: si ottiene solo con vaccinazione o guarigione.

-La validità del green pass “rafforzato” scende da 12 a 9 mesi.

-Dal 6/12/2021 al 15/1/2022 valgono le nuove regole transitorie per le zone colorate.

- Advertisement -

-Il green pass “base” sarà obbligatorio dal 6/12 anche per: alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale.

-L’accesso a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche sarà consentito in zona bianca e gialla solo ai possessori di “green pass rafforzato”.

-Ulteriori limitazioni della zona arancione valide solo per chi non possiede il “green pass rafforzato”.

-Vaccinazione obbligatoria estesa a personale amministrativo sanità, docenti e personale amministrativo scuola, militari, forze di polizia, soccorso pubblico dal 15 dicembre.

-Richiamo obbligatorio per professioni sanitarie dal 15/12.

-Rafforzamento sistema dei controlli: entro 3 giorni dall’entrata in vigore del dl, i Prefetti sentono il Comitato provinciale ordine e sicurezza, entro 5 giorni adottano il nuovo piano di controlli coinvolgendo tutte le forze di polizia, relazionando periodicamente.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati