Taiwan. Pacifico (CI): “Pechino consideri posizione internazionale ad aggressione Russa, pace priorità UE”

- Advertisement -

AgenPress. “Prima di intraprendere azioni potenzialmente destabilizzanti, la Cina dovrebbe considerare la ferma posizione adottata dalla Comunità internazionale nei confronti della Russia. Il segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, ha già chiarito che Washington è impegnato ad aiutare Taiwan a difendersi.

Questa sarà la risposta di tutto l’Occidente. Non stiamo parlando di minacce, ma avvertimenti a chi intende portare avanti azioni unilaterali come le attuali attività militari provocatorie di Pechino. La Cina dimostri coi fatti e non con le parole la ricerca di pace e stabilità.

- Advertisement -

Le relazioni UE-Cina sono deteriorate negli ultimi anni, mentre quelle con Taiwan sembrano prosperare. Questo conferma che non ci lasciamo intimidire da chi predilige le minacce alla diplomazia.  L’UE non ha relazioni diplomatiche formali con Taiwan e non interferisce negli affari interni cinesi.

Il mantenimento della pace resta una priorità condivisa da tutti gli Stati europei. A tal proposito, auspico che, nonostante i disaccordi, l’UE e la Cina continuino a dialogare al fine di rafforzare la comprensione reciproca ed evitare un’escalation”.

Lo afferma la senatrice Marinella Pacifico (Coraggio Italia, Cdx, Gruppo Misto), componente Esteri, segretario del Comitato parlamentare Schengen, Europol ed Immigrazione.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati