Il giro è durato pochi minuti, giusto il tempo di mostrarsi alle centinaia di persone accalcate nell’area che hanno iniziato ad acclamarlo.

Sono subito esplose le polemiche, tra gli esperti che lo accusano di aver messo a repentaglio la vita della scorta (insieme a lui nell’auto blindata) e chi punta il dito contro tutte le omissioni dei medici e dello staff della Casa Bianca sulle sue reali condizioni di salute.

- Advertisement -