Dati Covid in tempo Reale

All countries
200,808,500
Confermati
Updated on 4 August 2021 21:05
All countries
179,130,916
Ricoverati
Updated on 4 August 2021 21:05
All countries
4,266,658
Morti
Updated on 4 August 2021 21:05

Tumore al seno. Aderire ai programmi di screening allunga la vita

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – “Sebbene vi siano ampie prove che la mortalità per cancro al seno è ridotta in coloro che frequentano lo screening, questi risultati dimostrano che la frequenza ripetuta conferisce una protezione maggiore rispetto alla partecipazione a una singola schermata. Dobbiamo garantire che l’esperienza di screening sia il più possibile priva di stress, in modo che le persone tornino “.

Così il professor Stephen Duffy del Queen Mary’s Wolfson Institute. Aderire ai programmi di screening per il cancro al seno allunga la vita. Infatti, chi non li salta e fa questi accertamenti periodicamente, prima della diagnosi di tumore, ha una riduzione del rischio di morte. A dirlo è uno studio internazionale guidato dalla Queen Mary University di Londra che è stato pubblicato sulla rivista scientifica Radiology. Nel lavoro sono state analizzati i dati di oltre mezzo milione di donne svedesi dal 1992 al 2006, collegati ai dati dei registri e dei centri oncologici per la diagnosi di tumore al seno.

Per le donne che avevano partecipato a entrambi i due precedenti esami di screening, l’incidenza di tumori al seno che si sono rivelati fatali entro 10 anni dalla diagnosi era inferiore del 50% rispetto alle donne che non avevano partecipato a nessuno degli ultimi due esami di screening. Rispetto alle donne che hanno partecipato solo a uno dei due schermi precedenti, le donne che hanno partecipato a entrambi hanno avuto una significativa riduzione del 22-33% della mortalità per cancro al seno.

Il principale ricercatore dello studio, il professor László Tabár del Falun Central Hospital, Svezia, ha dichiarato : “Questo studio completo è il risultato di uno sforzo di cooperazione a lungo termine dei medici e di altro personale professionale in nove contee svedesi, tutti addestrati nella scuola del Falun. L’analisi dell’enorme set di dati è stata gestita magistralmente dagli statistici del gruppo svedese di valutazione dello screening dei servizi organizzati. Questo lavoro aggiunge ulteriori prove che confermano il valore della diagnosi precoce del cancro al seno attraverso la regolare partecipazione allo screening mammografico, aiutando le donne ei loro medici a prendere decisioni informate.

 

Altre News

Articoli Correlati