Dati Covid in tempo Reale

All countries
244,672,554
Confermati
Updated on 25 October 2021 19:44
All countries
219,954,925
Ricoverati
Updated on 25 October 2021 19:44
All countries
4,967,604
Morti
Updated on 25 October 2021 19:44

Turkmenistan. Secondo il governo in due anni da inizio pandemia nessun caso di covid

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Nei quasi due anni dall’inizio della pandemia, il Turkmenistan non ha visto un solo caso di Covid-19 .

O almeno, questo è ciò che sostiene il governo  autoritario del paese dell’Asia centrale.
Il Turkmenistan, un’ex repubblica sovietica che ospita quasi 6 milioni di persone , è uno degli almeno cinque paesi che non hanno riportato alcun caso di coronavirus, secondo una revisione dei dati raccolti dalla Johns Hopkins University e dall’Organizzazione mondiale della sanità. Tre di queste sono isole isolate nel Pacifico e la quarta è la Corea del Nord, uno stato eremita strettamente controllato.
Il repressivo presidente del Turkmenistan Gurbanguly Berdymukhamedov, che governa dal 2006, ha respinto le segnalazioni di Covid-19 nel paese come “false” e ha detto alle Nazioni Unite in un discorso martedì che la risposta alla pandemia non dovrebbe essere “politicizzata”.
Ma organizzazioni indipendenti, giornalisti e attivisti al di fuori del Turkmenistan affermano che ci sono prove che il paese sta combattendo una terza ondata che sta travolgendo gli ospedali e uccidendo dozzine di persone e avvertono che il presidente sta minimizzando la minaccia del virus mortale nel tentativo di mantenere in pubblico la sua immagine.
Ruslan Myatiev, un esiliato dal Turkmenistan ed editore dell’organizzazione di notizie indipendente con sede nei Paesi Bassi Turkmen News, ha affermato di aver raccolto personalmente i nomi di oltre 60 persone che secondo lui sono morte di Covid-19 all’interno del paese, tra cui insegnanti, artisti e medici.
Myatiev ha affermato di aver verificato tutti i decessi registrati con cartelle cliniche e raggi X, rivelando gravi danni ai polmoni e cure mediche coerenti con le vittime del coronavirus.
“Invece di accettarlo e collaborare con la comunità internazionale, il Turkmenistan ha deciso di nascondere la testa”, ha detto Myatiev.
Nel gennaio di quest’anno, il Turkmenistan ha annunciato di aver approvato il vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V per l’uso nel paese. Poi, a giugno, la Banca Mondiale ha accettato di prestare 20 milioni di dollari al governo del Turkmenistan, principalmente per strutture sanitarie e costruzioni, come parte di un programma per “prevenire, rilevare e rispondere alla minaccia rappresentata dal Covid-19”.
Di recente, il presidente Berdymukhamedov ha affermato che gli sforzi della comunità globale nell’affrontare la pandemia di Covid-19 sono stati “insufficienti”, sebbene non abbia menzionato la situazione all’interno del suo paese.

Altre News

Articoli Correlati