“Tutto l’odio de La7” per Giorgia Meloni. “Querele contro chi minaccia, insulta e mistifica”

- Advertisement -
AgenPress – “Probabilmente delusa dal fatto che ormai gli italiani non sono più disposti a credere alle loro storie, una sinistra totalmente allo sbando passa le sue giornate a insultarmi e a mistificare le mie dichiarazioni.
Nella vita mi sono sempre assunta le mie responsabilità, è ora che lo facciano anche gli altri: querelerò chi ha raccontato falsità. Vediamo se in questa Nazione si può ancora non essere di sinistra senza rischiare di diventare vittime dello spostato di turno grazie alle loro campagne d’odio”.

Giorgia Meloni annuncia querele contro “tutti quelli che si sono permessi di dire una parola sbagliata”, pubblicando su Twitter un video con spezzoni di programmi televisivi in cui si parla di lei. “Una serie di accuse, minacce, mistificazioni, insulti – dice la leader di FdI -, andati in onda su un’unica rete televisiva, La7, in appena 24 ore”. Nel video, intitolato ‘La mia risposta agli insulti di La7’, Meloni annuncia querele, “non tanto per me, perché io continuerò ad andare avanti e questi qua manco li guardo o leggo più, non mi interessa quello che hanno da dire e forse per questo FdI continua ad andare bene. Lo faccio – chiarisce – perché voglio sapere se in questa nazione c’è ancora il diritto di non essere di sinistra senza rischiare di diventare vittime dello spostato di turno perché gli hanno insegnato ad odiarti. Ora basta signori, ora ci cominciamo ad assumere tutti le nostre responsabilità”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati