Ucraina. A Mariupol si lotta per sopravvivere. 160mila persone intrappolate dai russi

- Advertisement -

AgenPress – I negoziatori ucraini e russi hanno concordato un piano per evacuare i civili fuori dalla città assediata di Mariupol durante i colloqui di pace a Istanbul, ha affermato un consigliere del presidente Volodymyr Zelensky.

“La nostra delegazione ha raggiunto un accordo a Istanbul per fornire evacuazioni”, ha detto alla televisione ucraina Oleksiy Arestovych.

- Advertisement -

Ha aggiunto: “Penso che oggi o forse domani sentiremo buone notizie, per quanto riguarda l’evacuazione degli abitanti di Mariupol”.

Questa mattina il vice primo ministro ucraino ha annunciato che per oggi sono previsti sette corridoi umanitari, ma ha affermato che quello fuori Mariupol sarà limitato al trasporto privato.

Dopo settimane di bombardamenti russi, i civili  Mariupol sono ridotti alla fame.

- Advertisement -

Si stima che circa 160.000 persone siano ancora intrappolate nella città portuale assediata, a corto di cibo, acqua e medicine. Si stanno riparando in cantine fredde e rovine bombardate.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati