Ucraina. Biden ribadisce che Putin è un criminale. A Bucha crimini di guerra. Più armi e sanzioni

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden lunedì ha definito le atrocità commesse dalla Russia e dal presidente Vladimir Putin a Bucha, in Ucraina, un “crimine di guerra”, ma ha affermato che non si è trattato di un genocidio, aggiungendo che sta esaminando ulteriori sanzioni contro la Russia.

“Sono stato criticato per aver chiamato Putin un criminale di guerra. La verità è che hai visto cosa è successo a Bucha. Questo lo giustifica: è un criminale di guerra. Ma dobbiamo raccogliere le informazioni. Dobbiamo continuare a fornire all’Ucraina le armi di cui ha bisogno per continuare la lotta e dobbiamo ottenere tutti i dettagli in modo che questo possa essere un vero e proprio processo per crimini di guerra. Putin è brutale e quello che sta succedendo a Bucha è oltraggioso e tutti lo hanno visto”.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati