Ucraina. Binetti (Udc): Urgente disarmo nucleare paesi

- Advertisement -

AgenPress. “Ho presentato con altri colleghi una mozione che impegna il governo a chiedere con urgenza il disarmo nucleare e la conversione delle risorse nucleari in energia pulita al servizio dei paesi in via di sviluppo, a cominciare dalla ricostruzione dell’Ucraina. Abbiamo raccolto l’appello della popolazione ucraina, rilanciato più volte in questi giorni da Papa Francesco.

 

- Advertisement -

Abbiamo unito le nostre voci a tutte quelle delle associazioni di ispirazione cristiana che si riconoscono nella Società dell’Amore, coordinate da Giuseppe Rotunno. Associazioni che, sulla base di un volontariato instancabile, da anni si battono in questo senso e sono impegnate in progetti e programmi di servizio proprio nei paesi che versano in maggiore difficoltà, a causa della guerra scatenata nei loro territori.

 

Abbiamo bisogno della pace, prerequisito essenziale per ogni forma di possibile sviluppo futuro. Putin ha fatto segnare un passo indietro di oltre 50 anni a tutta la vecchia Europa, che aveva invece innestato un processo di rinnovamento delle sue strutture e dei suoi modelli organizzativi all’insegna della solidarietà. C’è bisogno di pace e di investimenti sotto il profilo economico, energetico, sociale e politica”.

- Advertisement -

 

Lo scrive in una nota Paola Binetti, senatrice dell’Udc e Responsabile Ufficio Pari Opportunità del partito.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati