Ucraina. Bombardato l’impianto petrolifero di Odessa. Per i russi riforniva le truppe ucraine

- Advertisement -

AgenPress – Un attacco russo ha colpito “infrastrutture critiche” nella città portuale meridionale di Odessa, ha detto  Serhii Bratchuk, portavoce dello stato maggiore operativo dell’amministrazione militare regionale di Odessa.

“Uno degli oggetti critici delle infrastrutture è stato colpito questa mattina”, ha detto alla televisione nazionale. “Attualmente la situazione è sotto controllo, i rispettivi servizi stanno lavorando in loco. I dettagli verranno annunciati in seguito”.

Il consiglio comunale di Odessa ha confermato un attacco aereo sul proprio account Telegram domenica mattina, affermando che alcuni missili russi sono stati abbattuti dal loro sistema di difesa aerea e che in alcuni distretti era scoppiato un incendio.

- Advertisement -

Il ministero della Difesa russo ha fatto sapere  che le sue forze hanno distrutto una raffineria di petrolio e tre depositi di carburante con missili marittimi e aerei ad alta precisione nella regione di Odessa. 

Ha detto che le strutture erano utilizzate dall’Ucraina per rifornire le sue truppe vicino alla città di Mykolaiv.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati