Ucraina. I russi bombardano centro commerciale a Kremenchuk. 10 morti e oltre 40 feriti

- Advertisement -

AgenPress – E’ di almeno 10 morti e oltre 40 feriti il nuovo bilancio del bombardamento russo su un centro commerciale a Kremenchuk, nell’Ucraina centrale. Lo ha riferito il governatore di Poltava, Dmytro Lunin, citato dai media ucraini, avvertendo che il conteggio delle vittime potrebbe crescere ulteriormente.

Secondo il governatore, 21 persone sono rimaste ferite e ricoverate in ospedale, 6 di loro in gravi condizioni. Inoltre, 29 persone hanno ricevuto cure ambulatoriali, senza ricovero, tra cui due bambini.

- Advertisement -

“Il mondo è inorridito dall’attacco missilistico della Russia di oggi, che ha colpito un affollato centro commerciale ucraino”, ha affermato il segretario di Stato americano Antony Blinken.

Ha aggiunto che gli Stati Uniti “continueranno a sostenere l’Ucraina” e terrà conto della Russia.

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha affermato che l’attacco ha mostrato la crudeltà e la barbarie del presidente russo, Vladimir Putin.

- Advertisement -

Mentre il vertice del G7 è in corso, diversi leader hanno promesso di sostenere l’Ucraina, finanziariamente e militarmente, per tutto il tempo necessario.

Anche le Nazioni Unite hanno condannato l’attacco missilistico, definendolo deplorevole.

La deputata ucraina Lesia Vasylenko afferma che un attacco missilistico su un centro commerciale a Kremenchuk è “l’ennesimo atto di terrorismo commesso dalla Russia”.

 “Non c’erano oggetti militari” vicino all’area presa di mira dai bombardamenti, aggiungendo che si trattava di un “palese attacco alla popolazione civile”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati