Ucraina. Lupi (NCI): Serve protagonismo diplomatico dell’Europa per la pace

- Advertisement -

AgenPress. “Oggi più che mai, dopo il discorso di Putin nella giornata della vittoria, le azioni di intervento dell’occidente e dell’Europa non possano cambiare: sanzioni, aiuti al popolo ucraino e dialogo per una tregua subito. Ma su questo l’Europa deve tornare ad avere un proprio protagonismo diplomatico”.

Lo ha detto il Presidente di Noi con l’Italia Maurizio Lupi.

- Advertisement -

“Certo, per dialogare occorre essere sempre in due ma è anche evidente che per creare le condizioni della pace occorre un terzo che faccia una mediazione. Credo che questa funzione la debba esercitare con forza l’Europa. Non è un caso che Macron, presidente di turno dell’Ue, abbia sentito Putin più di 20 volte e che Draghi vada a portare al presidente Biden il punto di vista dell’Italia. Ma non basta.

Per tornare a essere protagonisti e centrali è necessaria una politica comune economica e di valori ancora maggiore, senza dimenticare un altro aspetto essenziale come quello della difesa europea”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati