Ucraina. Metropolita di Kiev: Con l’aiuto di Dio, sconfiggeremo il nuovo Anticristo Putin

- Advertisement -

AgenPress – “Con l’aiuto di Dio sconfiggeremo il nemico, sconfiggeremo il nuovo Anticristo Putin, che ha deciso di distruggere il popolo ucraino. Ma non dobbiamo cadere, dobbiamo continuare ad essere spiritualmente forti”, ha affermato nel suo sermone il metropolita Epifaniy di Kiev e di tutta l’Ucraina.

Il metropolita Epifaniy ha officiato la Divina Liturgia per San Giorgio il Trofeo, di cui oggi si commemora la memoria (secondo il calendario giuliano).

- Advertisement -

Il metropolita di Kiev ha pregato per la liberazione dell’Ucraina dall’invasione straniera.

Durante la funzione si sono ascoltate anche le preghiere per i soldati che difendono l’Ucraina, per il governo e il popolo e per il riposo delle anime di coloro che si sono innamorati della loro patria.

Al termine della Divina Liturgia, il Primate della Chiesa di Ucraina ha predicato un sermone.

- Advertisement -

Come ha sottolineato, il popolo ucraino è stato messo alla prova dalla guerra, che vincerà.

“Dio e San Giorgio ci sostengono in questa lotta, dalla quale usciremo vincitori. E queste prove ci renderanno più forti spiritualmente”, ha detto Epifanio.

Ha proseguito: “Per questo dobbiamo lottare, pregare e fare tutto ciò che è in nostro potere per preservare questo grande dono della libertà, per consolidarlo e per trasmetterlo alle generazioni future”.

“Con l’aiuto di Dio sconfiggeremo il nemico, sconfiggeremo il nuovo Anticristo, Putin, che ha deciso di distruggere il popolo ucraino”, ha affermato.

“Conoscendo la storia, analizzandola, traendone lezioni, dobbiamo lottare fino alla fine. Sconfiggeremo il nemico, ripristineremo la nostra integrità territoriale, riconquisteremo i territori occupati e nella nostra Ucraina europea unita, indipendente, democratica, costruiremo un futuro comune. E questo futuro è ora nelle nostre mani”, ha concluso il metropolita Epifaniy.

Alla Divina Liturgia hanno partecipato anche i soldati della 59a brigata di fanteria motorizzata di Kherson, che ha benedetto.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati