Ucraina. Nella regione di Kiev trovati 1000 corpi di civili giustiziati. Molti bambini e adolescenti

- Advertisement -

AgenPress –  Nella regione di Kiev, dopo la ritirata dei russi, si aggrava il drammatico bilancio dei civili uccisi, con oltre mille corpi ritrovati. Lo riporta l’agenzia Unian citando i dati del capo della polizia locale, Andriy Nebytov.

“Sono stati trovati 41 corpi in un giorno. Ieri sono stati trovati ed esaminati solo 996 corpi, tra una settimana saranno più di mille. Sottolineo ancora una volta che si tratta di corpi di civili che sono stati uccisi, la stragrande maggioranza uccisi con piccoli armi. circa 200 persone sono considerate disperse, circa 300 persone che non abbiamo ancora identificato, cioè i parenti non hanno identificato nessuna persona in questi corpi”.

- Advertisement -

Tra i morti c’erano dei bambini. Ci sono bambini, ci sono adolescenti. Non abbiamo condiviso separatamente, ho dovuto prendere parte all’esumazione – questi sono bambini di un anno e sette mesi”.

 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati