Home Animali Ucraina. Salvo il ragazzo indiano con il suo cane Leo. La gentilezza...

Ucraina. Salvo il ragazzo indiano con il suo cane Leo. La gentilezza degli ucraini mi ha salvato la vita

0
129

AgenPress – Sorridendo alla telecamera dalla casa dei suoi genitori nel sud dell’India, con il suo cane Leo in grembo, è difficile credere che siano passati solo pochi giorni da quando Vishnu pensava che sarebbe morto mentre si riparava dai bombardamenti russi nella città ucraina di Vinnizia.

Anche se Vinnytsia si trova nell’Ucraina occidentale, molto lontana dal confine russo, ha comunque subito attacchi. La scorsa settimana nove persone sono morte in un attacco missilistico che ha distrutto l’aeroporto alla periferia della città, affermano i funzionari.

Vishnu, 21 anni, è una delle decine di migliaia di studenti indiani in Ucraina che sono fuggiti dal paese da quando la Russia ha invaso.

Dice che la gentilezza degli ucraini è la ragione principale per cui è ancora vivo.

Polla Vishnu Vardhan Rao, 21 anni, è una delle decine di migliaia di studenti indiani in Ucraina fuggiti dal paese da quando la Russia ha invaso.

Due settimane fa Vishnu si stava godendo la vita da studente di medicina del quarto anno.

Trascorreva le giornate frequentando le lezioni all’università e negli ospedali della città, studiando in biblioteca e nuotando nel fiume con Leo.