Ucraina. Soldatesse rilasciate dai russi, raccontano di essere state “torturate ed abusate e rasate”

- Advertisement -

AgenPress – Secondo un funzionario ucraino per i diritti umani, più di una dozzina di donne soldato ucraine catturate dalle forze russe sono state “sottoposte a tortura e maltrattamenti in cattività”.

Le 15 donne erano tra gli 86 soldati liberati dalla prigionia russa.

- Advertisement -

Dopo la cattura da parte delle forze russe, le donne sono state portate in Bielorussia e poi in un centro di detenzione preventiva a Bryansk, in Russia, dove “sono state torturate e minacciate”, ha detto su di lei Lyudmyla Denisova, commissaria del parlamento ucraino per i diritti umani. pagina ufficiale di Telegram.

Le prigioniere sono state spogliate nude in presenza di uomini, costrette ad accovacciarsi, tagliarsi i capelli e interrogate nel tentativo di spezzargli il morale. Alcune delle donne sono state anche costrette a prendere parte alle riprese di video di propaganda russa.

Denisova ha affermato che le azioni della Russia costituiscono una violazione dell’articolo 13 della Convenzione di Ginevra relativa al trattamento dei prigionieri di guerra. L’articolo 13 afferma che “i prigionieri di guerra devono essere sempre trattati con umanità”.

“Chiedo alla Commissione investigativa delle Nazioni Unite sulle violazioni dei diritti umani dell’invasione russa dell’Ucraina e alla missione di esperti istituita dagli Stati partecipanti all’OSCE nell’ambito del Meccanismo di Mosca di prendere in considerazione queste violazioni dei diritti dei prigionieri di guerra ucraini”, ha affermato Denisova.
- Advertisement -

Denisova in precedenza ha affermato lunedì che i prigionieri di guerra ucraini erano stati oggetto di percosse, fame, congelamento e intimidazioni durante la prigionia russa.

Dopo i negoziati della scorsa settimana, lo scambio di 86 prigionieri tra Ucraina e Russia da ciascuna parte ha segnato il più grande scambio di prigionieri del conflitto fino ad oggi.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati