Ucraina. Zelensky chiede negoziati sulla pace “senza indugio”. Perdite per Russia sarebbero enormi

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha chiesto negoziati sulla pace “senza indugio” e ha avvertito che altrimenti le perdite della Russia sarebbero “enormi”. 

Ha affermato che “i negoziati sulla pace, sulla sicurezza per noi, per l’Ucraina – significativi, equi e senza indugio – sono l’unica possibilità per la Russia di ridurre i danni causati dai propri errori”,

- Advertisement -

“Abbiamo sempre insistito sui negoziati. Abbiamo sempre offerto il dialogo, offerto soluzioni per la pace”, ha affermato. “E voglio che tutti mi ascoltino ora, specialmente a Mosca. È tempo di incontrarsi. È tempo di parlare. È tempo di ripristinare l’integrità territoriale e la giustizia per l’Ucraina”.

“Altrimenti, le perdite della Russia saranno così enormi che diverse generazioni non saranno sufficienti per riparare a quello che sta facendo”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati