Ungheria. Logan, pastore belga salvato da maltrattamenti, sarà impiegato in operazioni antiterrorismo

- Advertisement -

AgenPress – L’esercito ungherese ha trovato una nuova missione nella vita di Logan, un pastore belga di 2 anni salvato da  proprietari violenti, reclutando Logan di 2 anni.

Sarà impiegato nelle operazioni antiterrorismo per una squadra di artificieri d’élite.

- Advertisement -

Il pastore belga sta subendo un addestramento intensivo come cane da rilevamento di esplosivi per l’eliminazione degli ordigni esplosivi e il reggimento di navi da guerra delle forze di difesa ungheresi.

Presso la guarnigione dell’unità sul fiume Danubio nella capitale Budapest, Logan riceve quotidianamente esercizi di socializzazione e obbedienza ed è addestrato a riconoscere l’odore di 25 diverse sostanze esplosive.

“Ha già iniziato a imparare a sentire l’odore degli esplosivi in ​​un ambiente completamente omogeneo, e ha anche iniziato a imparare a cercare veicoli a motore e navi”, ha detto l’allenatore di Logan, il sergente. Balaz di 1a classe Nemeth.

- Advertisement -

Il nuovo ruolo di Logan come sniffer di bombe è arrivato solo dopo una vita in anticipo piena di difficoltà. Nel 2021, gli ufficiali del benessere degli animali hanno ricevuto una soffiata che un cane era stato maltrattato e tenuto in condizioni disumane in una residenza rurale nel nord-est dell’Ungheria. Durante un’ispezione in loco, gli agenti hanno trovato Logan confinato a una catena di un metro  e affetto da malnutrizione.

Diverse settimane dopo, Nemeth, l’ufficiale di addestramento del reggimento, visitò il rifugio dove era ospitato Logan e iniziò a valutare la sua idoneità a diventare un esperto di bombe.

“Nel momento in cui lo abbiamo incontrato le prime impressioni sono state molto positive. Abbiamo visto un cane ben motivato in condizioni relativamente buone e abbiamo subito avuto fiducia in lui”, ha detto Nemeth.

In una dimostrazione presso la guarnigione dell’unità, Nemeth ha aperto un caso contenente due dozzine di fiale di finti materiali esplosivi come C-4, TNT, nitrato di ammonio e altri, che Logan è addestrato a rilevare.

Dopo aver nascosto un piccolo pacco di esplosivo in una fessura nascosta su una delle barche fluviali del reggimento, Nemeth portò Logan nell’area di addestramento dove andò immediatamente al lavoro per annusare il pacco, che trovò in pochi secondi. Il corpo del cane si tese mentre indicava con il naso la fonte dell’odore, allertando il suo conduttore.

L’ufficiale in comando del reggimento, il colonnello Zsolt Szilagyi, ha affermato che il crescente uso di ordigni esplosivi improvvisati da parte di cellule estremiste dall’inizio del millennio ha reso necessario l’impiego di nuovi metodi per rilevare potenziali bombe.

“Questa è stata una sfida a cui i militari hanno dovuto rispondere e uno dei modi migliori per rilevare questi dispositivi è utilizzare cani da rilevamento esplosivi”, ha affermato Szilagyi. “Questi compagni a quattro zampe hanno sostenuto le attività dei nostri soldati per l’eliminazione delle bombe”.

Logan  servirà come ispettore di importanti siti in Ungheria e potrebbe essere inviato insieme all’esercito del paese in missioni NATO all’estero.

Mentre i cani salvati spesso presentano sfide durante l’addestramento dato il loro background spesso traumatico, Nemeth ha affermato di essere fiducioso che Logan avrà successo e costituirà una preziosa aggiunta all’unità.

“Logan è molto prezioso perché circa uno su 10.000 cani salvati è idoneo al servizio militare, sia dal punto di vista medico che psicologico”, ha detto.

Il reclutamento di cani salvati spesso rivela le loro capacità sconosciute e consente loro di trovare una nuova casa dove possono prosperare, ha detto Szilagyi.

“Ci sono cani che hanno un grande potenziale, ma per qualche motivo sono stati spinti ai margini. Possiamo dare a questi cani una nuova opportunità per essere inseriti in una famiglia, per così dire, dove possono vivere una vita corretta in mani amorevoli e competenti ed essere utili”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati