Uragano Henri. Usa più di 40 mln di persone a rischio. Evacuato maxi concerto Central Park

- Advertisement -

AgenPress – Sono più di 40 milioni le persone raggiungibili dall’uragano ‘Henri’ che sta colpendo in queste ore la costa est degli Stati Uniti, dal Rhode Island al Connecticut, da New York al Massachusetts, comprese la zona nord del New Jersey e la parte est della Pennsylvania. E in Connecticut migliaia di persone evacuate a causa del rischio inondazioni. In alcune zone la pioggia cade a un ritmo di 7 centimetri l’ora, mentre i venti soffiano a una velocità di 120 chilometri l’ora. I media statunitensi cominciano a fare paragoni con il ‘super uragano’ Sandy, che devastò la costa nel 2012, ma non siamo ancora a quel livello.  L’uragano Henri si sta rinforzando e potrebbe provocare nelle prossime ore il black-out in molte zone della costa.

A New York il sindaco Bill de Blasio ha dichiarato lo stato d’emergenza. Il maxi concerto in corso al Central Park è stato interrotto per il peggioramento delle condizioni.  La folla di decine di migliaia di persone presenti all’evento e’ stata invitata a lasciare immediatamente il parco e a mettersi al riparo guadagnando l’uscita più vicina. Poco prima l’inizio del concerto il sindaco Bill de Blasio aveva dichiarato lo stato di emergenza, ma allo stesso tempo dato il via libera alla kermesse.

- Advertisement -

Mancavano ancora oltre due ore alla fine del concerto, con le esibizioni delle star più attese come Bruce Springsteen, quando un forte vento e una pioggia battente hanno cominciato ad abbattersi su Manhattan. “A causa dell’avvicinarsi di un peggioramento delle condizioni meteo tutti i partecipanti all’evento devono dirigersi con calma verso l’uscita a loro più vicina ed uscire dal parco”, il messaggio della polizia di New York, che però per evitare allarmismi e scene di panico ha sottolineato come non si fosse di fronte a un’emergenza. “Per favore – l’appello degli agenti – fatevi aiutare se serve dal nostro personale”.

Il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo ha invitato le persone che vivono nelle zone a rischio di spostarsi e raggiungere luoghi più sicuri: “Se abitate in una zona a rischio inondazioni – ha dichiarato in un messaggio pubblico – lasciatelo subito”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati