Usa. 14 Stati a guida repubblicana vieteranno l’aborto nei prossimi 30 giorni

- Advertisement -

AgenPress –  Sette stati Usa hanno bandito l’aborto subito dopo la sentenza della Corte Suprema che lo ha abolito a livello federale, altri sette lo faranno nei prossimi 30 giorni. Si tratta di Stati a guida repubblicana che avevano già varato restrizioni durissime sull’interruzione di gravidanza ma sono in tutto 26 quelli in cui l’aborto potrebbe essere bandito per sempre.

In Kentucky, Louisiana e South Dakota il divieto di aborto è entrato in vigore immediatamente dopo che la Corte Suprema ha emesso la sua sentenza, mentre in Arkansas, Missouri e Oklahoma qualche ora dopo a seguito della certificazione ufficiale da parte dei procuratori. In Alabama, dopo la decisione dei massimi giufici, un tribunale ha dichiarato valido un divieto che era stato bloccato.

- Advertisement -

Gli aborti sono diventati quasi del tutto illegali. È entrato in vigore un divieto statale di aborto del 2019 che rende reato eseguire un aborto in qualsiasi fase della gravidanza, senza eccezioni per le gravidanze causate da stupro o incesto. Tutte e tre le cliniche hanno smesso di fornire aborti venerdì mattina per paura di essere perseguite ai sensi della legge statale del 1951. 

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Myron Thompson poche ore dopo ha accolto la richiesta dell’Alabama di revocare un’ingiunzione e consentire allo stato di far rispettare il divieto di aborto del 2019. Il procuratore generale dell’Alabama Steve Marshall ha affermato che ora è un reato fornire un aborto in Alabama oltre l’unica eccezione consentita dalla legge del 2019, che è per il bene della salute della madre. I medici che violano la legge rischiano fino a 99 anni di carcere.

Anche in North Dakota e Utah il divieto entrerà in vigore dopo il via libera delle autorità statali che, si prevede, arriverà nei prossimi giorni. In Mississippi e Wyoming ci vorrà più tempo: il Mississippi vieterà l’interruzione di gravidanza 10 giorni dopo che il procuratore generale avrà dichiarato la legge costituzionale e in Wyoming cinque giorni dopo che il governatore avrà certificato che la sentenza Roe è stata rovesciata. In Idaho, Tennessee e Texas ci vorranno 30 giorni anche se in quest’ultimo stato le cliniche hanno già smesso di praticare aborti.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati