Dati Covid in tempo Reale

All countries
264,015,571
Confermati
Updated on 2 December 2021 16:07
All countries
236,496,389
Ricoverati
Updated on 2 December 2021 16:07
All countries
5,246,078
Morti
Updated on 2 December 2021 16:07

Usa. Bill Clinton ricoverato in terapia intensiva, sospetta infezione al sangue

- Advertisement -

AgenPress – Bill Clinton è stato ricoverato nell’unità di terapia intensiva dell’Università della California Irvine Medical Center per un’infezione del tratto urinario che si è diffusa al suo flusso sanguigno.

“È stato ricoverato in terapia intensiva per un attento monitoraggio e gli sono stati somministrati antibiotici e liquidi per via endovenosa. Rimane in ospedale per un monitoraggio continuo“, secondo una dichiarazione congiunta giovedì sera del dott. Alpesh Amin, presidente di medicina presso l’UC Irvine Medical Center, e Dr. Lisa Bardack, medico di base personale che spiega come è in terapia intensiva per la privacy e la sicurezza, non perché avesse bisogno di cure intensive.
Clinton è di buon umore, parla con la famiglia e il personale, ed è stato in piedi, secondo i suoi medici e il suo staff.
“Dopo due giorni di trattamento, il numero dei suoi globuli bianchi è in calo e sta rispondendo bene agli antibiotici”, hanno detto i medici. “Speriamo che torni presto a casa”.
Clinton, che era in California per un evento privato per la sua fondazione, si sentiva stanco martedì ed è stato ricoverato in ospedale dopo i test, secondo il suo ufficio.
I medici dell’ex presidente hanno affermato che le infezioni urologiche sono molto comuni nelle persone anziane e sono facilmente curabili, sebbene possano diffondersi rapidamente nel flusso sanguigno. A Clinton verranno somministrati antibiotici per via endovenosa fino a venerdì, quando probabilmente passerà agli antibiotici per via orale. Le sue misurazioni vitali sono tutte stabili, hanno detto i medici.
Clinton, 75 anni, ha subito un intervento chirurgico al cuore di bypass quadruplo nel 2004 e ha avuto due stent inseriti per aprire un’arteria nel 2010. Ma i suoi medici hanno sottolineato che il suo ricovero non è correlato al cuore o al Covid-19.
Il portavoce della Clinton, Angel Urena, ha detto giovedì che l’ex presidente è “in via di guarigione” e “di buon umore”.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati