Usa. Blinken, l’esercito russo ha commesso crimini di guerra in Ucraina

- Advertisement -

AgenPress –  Il governo degli Stati Uniti ha formalmente dichiarato che membri delle forze armate russe hanno commesso crimini di guerra in Ucraina, ha dichiarato mercoledì il segretario di Stato Antony Blinken in una dichiarazione.

La dichiarazione ufficiale degli Stati Uniti secondo cui Mosca ha commesso le violazioni delle leggi sul conflitto arriva dopo che Blinken, il presidente Joe Biden e il vicesegretario di Stato Wendy Sherman hanno tutti affermato che era la loro opinione personale che i crimini di guerra fossero avvenuti.

“Oggi posso annunciare che, sulla base delle informazioni attualmente disponibili, il governo degli Stati Uniti valuta che membri delle forze russe abbiano commesso crimini di guerra in Ucraina”, ha affermato Blinken.
- Advertisement -

“La nostra valutazione si basa su un’attenta revisione delle informazioni disponibili da fonti pubbliche e di intelligence”.

“Come per qualsiasi presunto crimine, un tribunale con giurisdizione sul crimine è in ultima analisi responsabile di determinare la colpevolezza penale in casi specifici. Il governo degli Stati Uniti continuerà a tenere traccia delle segnalazioni di crimini di guerra e condividerà le informazioni che raccogliamo con alleati, partner e istituzioni e organizzazioni internazionali, a seconda dei casi. Ci impegniamo a perseguire la responsabilità utilizzando tutti gli strumenti disponibili, comprese le azioni penali”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati