Usa: strage migranti, 46 ritrovati morti per il troppo caldo all’interno di un camion abbandonato

- Advertisement -

AgenPress – Quarantasei persone sono state trovate morte dopo essere state abbandonate in un rimorchio su una remota strada secondaria a San Antonio in quella che ha segnato l’ultima tragedia che ha causato la morte di migranti contrabbandati attraverso il confine dal Messico agli Stati Uniti Sedici persone sono state ricoverate in ospedale, inclusi quattro bambini.

Un lavoratore cittadino ha sentito un grido di aiuto dal camion poco prima delle 18:00 lunedì e ha scoperto la scena raccapricciante, ha detto il capo della polizia William McManus. Ore dopo, sacchi per cadaveri giacevano sparsi per terra vicino al rimorchio come un cupo simbolo della calamità.

- Advertisement -

Il sindaco di San Antonio Ron Nirenberg ha affermato che i 46 morti avevano “famiglie che probabilmente stavano cercando di trovare una vita migliore. Questa è a dir poco un’orribile tragedia umana”. 

È tra le tragedie più mortali quella di aver causato la morte di migliaia di persone che hanno tentato di attraversare il confine degli Stati Uniti dal Messico negli ultimi decenni. Dieci migranti sono morti nel 2017 dopo essere rimasti intrappolati all’interno di un camion parcheggiato in un Walmart a San Antonio. Nel 2003, 19 migranti sono stati trovati in un camion soffocante a sud-est di San Antonio.

I paesi di origine degli immigrati e per quanto tempo sono stati abbandonati ai margini della strada non sono stati immediatamente noti.

- Advertisement -

Il Texas meridionale è stata a lungo l’area più trafficata per i valichi di frontiera illegali. I migranti viaggiano in veicoli attraverso i posti di blocco della Border Patrol fino a San Antonio, la città principale più vicina, da quel punto si disperdono negli Stati Uniti.

I migranti – in gran parte provenienti da Messico, Guatemala, Honduras ed El Salvador – sono stati espulsi più  volte in base a una regola dell’era della pandemia in vigore da marzo 2020 che nega loro la possibilità di chiedere asilo ma incoraggia tentativi ripetuti perché non ci sono conseguenze legali per essere catturato. Persone provenienti da altri paesi, in particolare Cuba, Nicaragua e Colombia, sono soggette all’autorità del Titolo 42 meno frequentemente a causa dei costi più elevati per il rimpatrio, relazioni diplomatiche tese e altre considerazioni.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati