Usa. Sullivan, l’Iran pronta a fornire alla Russia centinaia di droni dotati di armi contro l’Ucraina

- Advertisement -

AgenPress – L’intelligence statunitense recentemente declassificata indica che l’Iran dovrebbe fornire alla Russia  “centinaia” di droni  – inclusi droni con capacità di armi – da utilizzare nella guerra in Ucraina, con l’Iran che si prepara a iniziare ad addestrare le forze russe su come gestirli  già  tardi Luglio, secondo i funzionari della Casa Bianca.

“Le informazioni indicano che il governo iraniano si sta preparando a fornire alla Russia fino a diverse centinaia (veicoli aerei senza pilota), compresi gli UAV dotati di armi in tempi rapidi”, ha detto lunedì il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan ai giornalisti durante la conferenza stampa della Casa Bianca.
“Le nostre informazioni indicano inoltre che l’Iran si sta preparando ad addestrare le forze russe all’uso di questi UAV, con una sessione di addestramento iniziale prevista per l’inizio di luglio. Non è chiaro se l’Iran abbia già consegnato qualcuno di questi UAV alla Russia”.

Un portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca ha detto alla CNN che le informazioni descritte da Sullivan ai giornalisti erano basate su intelligence recentemente declassificata.

- Advertisement -

Sullivan ha affermato che la notizia della fornitura dei droni da parte dell’Iran è la prova che gli attacchi della Russia contro l’Ucraina nelle ultime settimane stanno arrivando al “severo” costo dell’esaurimento delle proprie armi.

La notizia della fornitura di droni da parte dell’Iran alla Russia è arrivata un giorno prima del primo viaggio del presidente Joe Biden in Medio Oriente da quando è entrato in carica, con tappe in Israele e Arabia Saudita. Le azioni dell’Iran nella regione e il suo programma nucleare dovrebbero essere un importante argomento di discussione.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati