Vaccini. Mulè (FI), 600mila somministrazione al giorno. Figliolo, Italia 2^ in Europa

- Advertisement -

AgenPress – “Il generale Figliuolo aveva annunciato sulla base del programma messo in piedi ad aprile che per giugno avremmo raggiunto le 600.000 somministrazioni vaccinali in un solo giorno: nella giornata di ieri, 4 giugno, l’obiettivo è stato raggiunto. Questa è una vittoria del Paese e degli italiani. Il fatto che un governo in carica da soli tre mesi mantenga le promesse fatte è invece una notizia che deve far riflettere su due dati: se ci sono competenza e serietà si ottengono risultati reali, se si lavora nell’interesse del Paese al di fuori degli interessi particolari dei singoli partiti si è credibili e si vince. Come Paese. Come Italia”. Lo dichiara il sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè.

E proprio Figliolo afferma che l’Italia è al secondo posto assoluto in Europa In termini di popolazione interamente vaccinata, subito dopo la Germania e davanti a Francia e Spagna. Uno dei fattori chiave dell’incremento delle somministrazioni – prosegue la nota – risiede nell’aumento dei punti vaccinali, che sono oggi 2666 in Italia. A questi se ne stanno aggiungendo oltre 800 realizzati da imprese, aziende, grande distribuzione ed altri operatori economici.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati