Vaccini. Torgov (direttore Sputnik V), nessuna richiesta ispezione da Ema

- Advertisement -

AgenPress – “Al momento non abbiamo ricevuto dall’Ema nessuna richiesta di ispezione ai nostri impianti: se arriverà, la prenderemo in considerazione il prima possibile”.

Lo ha detto Alexey Torgov, direttore del dipartimento per le relazioni governative di Biocad, una delle aziende farmaceutiche russe coinvolte nella produzione dello Sputnik V. Per quanto riguarda la produzione, dopo uno sforzo “considerevole” a partire da settembre Biocad prevede, nei prossimi mesi, di avere la capacità di sfornare “4-5 milioni di dosi” al mese di vaccino. Oltre a Biocad sono altre tre le società farmaceutiche russe coinvolte nella produzione.

- Advertisement -

Biocad è stata fondata nel 2001, impiega “circa 2.500 persone, quasi un terzo delle quali sono scienziati e ricercatori” distribuite in “un gruppo internazionale di aziende basate in Bielorussia, Ucraina, Brasile, Cina, India e USA”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati