Dati Covid in tempo Reale

All countries
180,833,446
Confermati
Updated on 25 June 2021 10:35
All countries
163,745,274
Ricoverati
Updated on 25 June 2021 10:35
All countries
3,917,623
Morti
Updated on 25 June 2021 10:35

Vaccini, Zanni (Lega), strategia non funziona, Ue riconosca errori e corregga la rotta

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress. “La campagna vaccinale era la più grande sfida insieme alla ripresa economica dell’Ue per il 2020-21. La Commissione Europea aveva promesso che una gestione comune avrebbe portato dei benefici e risolto il problema il prima possibile, ma non è stato così.

Mi aspettavo che la presidente Von der Leyen ci spiegasse cosa non è andato, perché è evidente a tutti che qualcosa è andato male, e cosa farà per recuperare. Invece ha parlato dei presunti successi di questa campagna, menzionando anche l’Italia: questi ‘successi‘ vengono percepiti solo a Bruxelles, non da cittadini e governi.

Il più grande difetto dell’Ue è l’incapacità di riconoscere i propri errori e di correggere la rotta in tempo: è stato fatto con alcune regole, scelte con cui abbiamo affrontato la crisi del debito dell’Eurozona nel 2010 e oggi anche con i vaccini. Serve un cambio di rotta, per la salute e per l’economia: chi prima vaccinerà, prima uscirà da questa crisi.

I dati ci dicono che rispetto ai nostri competitors fuori dall’Ue, rispetto a Regno Unito, Stati Uniti, India, Cina e Israele, siamo indietro di settimane, con una stima di 90 miliardi di euro di danno aggiuntivo da questi ritardi.

Nessuno è infallibile: la presidente Von der Leyen riconosca gli errori e dica quali passi concreti vuole fare. L’obiettivo ambizioso di vaccinare il 70% della popolazione europea entro settembre pare oggi irrealistico. Ci dica gli obiettivi realizzabili e per quale motivo l’Ue che ha tantissimi professionisti, non è in grado di stilare un contratto o di farsi rispettare dalle case farmaceutiche”.

Così Marco Zanni, europarlamentare della Lega, presidente del gruppo Identità e Democrazia, nel suo intervento durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo.

Altre News

Articoli Correlati